Vacanze in Salento, il mese di settembre è low cost

Torre dell'Orso - Salento - Puglia
Sono tantissimi gli italiani, e non solo, che potendo scegliere il periodo per andare in vacanza optano per mesi come settembre, in cui moltissime mete, soprattutto rivolgendosi al sud della penisola, godono ancora di un clima pienamente estivo e possono offrire ai visitatori le migliori coste e le migliori spiagge senza trovare il sovraffollamento che viene a verificarsi puntualmente nel periodo di agosto, in cui la maggior parte degli italiani vanno in ferie.

Come detto, il sud Italia offre tutte le sue migliori mete, mantenendo il clima estivo, senza quindi far considerare una vacanza nel mese di settembre un ripiego, ma anzi, un valore aggiunto considerando la maggior facilità nel trovare la località desiderata con una serie di servizi maggiori a disposizione per via della minor domanda di turisti in questo periodo dell’anno.

Una delle mete in cui si può trascorrere una vacanza a settembre è il Salento, in grado, oltre alle comodità già citate, di offrire i vari servizi in regime di low cost, con strutture alberghiere che praticano prezzi inferiori rispetto ai mesi dell’alta stagione, sfruttando magari anche un’offerta last minute si qualche volo diretto, in modo da aggiungere ulteriore risparmio alla propria vacanza.

La regione salentina presenta diverse strutture disseminate lungo il suo vasto territorio che consentono di alloggiare senza spese eccessive, ad esempio l’Hotel Sanlu a Serrano, vicino Otranto, vanta prezzi convenienti e una posizione dalla quale, nell’arco di pochi chilometri, si possono raggiungere mete interessanti come le città di Lecce e, appunto, Otranto, ricche di cultura e storia del Salento. In zona si trovano anche siti naturali come l’Oasi protetta dei Laghi Alimini e le località balneari del litorale adriatico del leccese, tra spiagge bianche e finissime, spesso premiate dalla Bandiera Blu per il grado di pulizia delle acque, e panorami ornati dalla macchia mediterranea e dalle antiche torri di guardia che avevano la funzione di proteggere i centri abitati dell’entroterra dagli attacchi via mare con cui spesso in passato la regione del tacco d’Italia ha dovuto fare i conti.

Un altro punto a vantaggio di una vacanza nella regione salentina nel periodo di settembre è dato dalla fitta presenza di appuntamenti folkloristici in questo periodo dell’anno, tra feste patronali, sagre e rassegne che offrono più di un’opportunità ai visitatori di conoscere le tradizioni regionali e poter degustare i piatti tipici, in un ambiente festivo dove non vengono mai a mancare suggestivi intrattenimenti e spettacoli pirotecnici.

Il Salento, quindi, si candida come una delle mete più consigliate per chi ha deciso di prendersi il periodo per le vacanze nel mese di settembre, offrendo un clima ancora estivo che tiene in auge le varie località balneari della regione, senza oscurare l’entroterra, reso ambito e affascinante dalle bellezze naturalistiche e dagli elementi di epoche passate come le tantissime masserie, in grado di raccontare al meglio il passato salentino, il tutto con più di una possibilità di risparmiare su viaggio e soggiorno, ottenendo il massimo dalla propria vacanza.