Date divieto di sbarco ad Ischia 2015

Riparte anche nel 2015 il divento di sbarco per auto e moto sull’isola d’Ischia

Anche quest’anno il Ministero dei Trasporti ha emanato il divieto di sbarco e circolazione sull’isola d’Ischia per automobili e motociclette di proprietà di persone residenti nella regione Campania.

Il divieto che resterà in vigore dal 2 aprile al 30 settembre 2015, fermerà l’afflusso e la circolazione nei comuni di Forio, Lacco Ameno, Casamicciola Terme, Barano d’Ischia, Serrara Fontana ed Ischia, degli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori, appartenenti a persone residenti nel territorio della regione Campania o condotti da persone residenti sul territorio della regione Campania con esclusione di quelli appartenenti a persone facenti parte della popolazione residente sull’Isola.

Come è possibile leggere dal comunicato ufficiale, come per lo scorso anno, anche questa volta saranno previste alcune deroghe. I comuni di Barano d’Ischia e Serrara Fontana e la frazione giuridica di Panza del comune di Forio, potranno essere esenti dal rispetto di alcune delle limitazioni previste.

L’intento è quello di non penalizzare l’afflusso turistico nelle zone più in alto e di montagna dell’isola. Tali eccezioni permetteranno quindi alle persone residenti nel territorio della Regione Campania di imbarcare un veicolo per nucleo familiare, purché dimostrino di rientrare in una di queste tre ipotesi:

  • soggiornare almeno 15 giorni in una casa privata o in un albergo del Comune di Serrara Fontana;
  • soggiornare almeno 15 giorni in una casa privata, o almeno 7 giorni in un albergo, del Comune di Barano d’Ischia;
  • soggiornare almeno 15 giorni in una casa privata, o almeno 7 giorni in un albergo, della frazione di Panza, a Forio.

Per maggiori dettagli e chiarezza restiamo in attesa della relativa pubblicazione sulla gazzetta ufficiale.

Fotografia del Castello Aragonese rilasciata sotto licenza Creative Commons sul sito Wikimedia Commons.

Offerte di Primavera e Codice Sconto Venere fino a maggio 2015
Dal Monte Epomeo ammiriamo Ischia sospesa tra cielo e mare