Volo in ritardo ma si canta in coro durante l’attesa

Il volo è in ritardo ma grazie all’intervento dei Port City Sound i passeggeri riescono ad ingannare l’attesa in maniera davvero inaspettata!

Dopo aver imbarcato tutti i passeggeri, nei primi giorni di gennaio, un volo per New Orleans della US Airways è stato rinviato per effettuare delle importanti procedure di manutenzione.
L’attesa si stava facendo snervante e come potrete capire, in molti stavano a mostrare cenni di insofferenza, ma la brillante intuizione di una intraprendete assistete di volo è riuscita a risollevare gli animi.

Iniziando a parlare con i passeggeri, la ragazza ha realizzato di avere tra gli ospiti un allegro quartetto vocale.
Ha così chiesto loro di cantare qualche pezzo, ed i Port City Sound non si sono fatti pregare lanciandosi in uno dei loro cori.
La maggior parte dei passeggeri hanno così cominciato ad effettuare riprese video, increduli di fronte all’inaspettato spettacolo live che si stava svolgendo all’interno dell’aeroplano.

Sarà sicuramente improbabile che un ritardo del proprio volo si trasformi in un’esperienza divertente e piacevole, ma come spesso accade non tutti i mali vengono per nuocere. Dopo ben 5 ore di attesa, grazie al quartetto l’umore dei passeggeri è improvvisamente tornato a sorridere.

L’assistente rincuorata ha pubblicato il video dell’esperienza su youtube, scrivendo nella descrizione un profondo ringraziamento ai Port City Sound per aver contribuito creazione di un ricordo meraviglioso.


Eppure non è la prima volta che capitano esperienze del genere su di un aereo. Una sorte simile è capitata ai passeggeri di un volo verso Sydney, quando l’intero cast della edizione australiana della trasmissione canora The Lion King, ha iniziato a cantare Circle of Life.


Situazione analoga anche nel 2013, quando un gruppo di The Philadelphia Orchestra, ritrovandosi ad aspettare sulla pista per tre ore in attesa del loro volo da Pechino a Macao, decise di risollevare gli animi dei passeggeri con una loro graditissima performance, annunciata addirittura dagli speaker dell’aereo.


Ma anche la nostra compagnia di bandiera ci ha regalato spettacoli non da meno.
Verso la fine dello scorso Marzo, a causa del forte vento, la torre di controllo non autorizzò per la partenza il volo Roma-Cagliari causando così un ritardo di un ora e mezza.
In questo caso, per fortuna si poté assistere all’intervento canoro del Coro di Tonara, che intonando Nanneddu Meu riuscirono a rovesciare una noiosa situazione con un inedito spettacolo, con tanto di ringraziamenti e congratulazioni a fine performance da parte del comandante.


Insomma, ha proprio ragione il famoso detto che dice tutto è bene quel che finisce bene!