Condividere l’auto e risparmiare con il Ride Sharing

BlaBlaCar mette in contatto passeggeri con milioni di conducenti verificati in Italia e in Europa a prezzi estremamente vantaggiosi
blablacar-ride-sharing
In un periodo di particolare attenzione agli sprechi, la condivisione dei posti liberi in auto possono rappresentare un risparmio veramente notevole.
Esistono diversi tipi di condivisione, i concetti di “car sharing”, “car pooling” e “ride sharing” vengono infatti spesso confusi tra loro.
Il car sharing rappresenta il semplice noleggio a ore di un auto, mentre il car pooling prevede un insieme di amici o colleghi che viaggiano insieme, spesso alternando l’utilizzo delle proprie auto, per tratte prevalentemente brevi e regolari.

Nel Ride sharing invece, un automobilista mette a disposizione i posti liberi nella sua auto per tratte medie o lunghe e solitamente saltuarie in cambio di una piccola somma di denaro.
In tale modo si potranno così ottimizzare le spese del carburante e del pedaggio autostradale, con un notevole risparmio di denaro che può arrivare fino al 75% in meno sui costi di ogni singolo viaggio, sia per il proprietario dell’auto che per i passeggeri.

Nel nostro paese il sito più importante dedicato al Ride sharing è BlaBlaCar.it, base italiana del grande network internazionale BlaBlaCar che, presente in ben dieci diversi paesi, può vantare oltre 5 milioni di utenti iscritti nel mondo.
Sono oltre un milione le persone che viaggiano con BlaBlaCar mensilmente, con oltre 255 milioni di euro risparmiati dai conducenti fino ad oggi.
BlaBlaCar
In una nazione come l’Italia, dove l’automobile è il mezzo di trasporto di gran lunga preferito, oggi si contano 36 milioni di autoveicoli e oltre l’80% dei conducenti viaggiano da soli.
Da noi quindi il progetto trova un terreno estremamente fertile per crescere ed andare avanti, a prescindere da un punto di vista prettamente economico.
La chiave del loro successo è principalmente quella di riuscire a mettere in contatto, in maniera facile, sicura e veloce, i conducenti e i passeggeri.

Con un team di esperti di alto livello, forte di una grande esperienza internazionale nella gestione dei servizi Internet e di elevate competenze nell’ambito delle soluzioni per la mobilità, il sito può garantire l’ottimizzazione delle ricerche per consentire agli utenti di trovare in maniera estremamente semplice e rapida un posto per il viaggio interessato.
Sia che si tratti di autisti o di passeggeri, il servizio funziona in modo molto semplice. E’ sufficiente iscriversi gratuitamente in pochi secondi, volendo anche usufruendo del proprio profilo Facebook, e si potrà immediatamente offrire o cercare un passaggio in auto.


L’organizzazione dei viaggi condivisi è semplificata in due modi. Innanzitutto BlaBlaCar permette ai passeggeri di trovare dei conducenti grazie ai messaggi che possono essere scambiati internamente senza rivelare i propri recapiti. Dopodiché, una volta raggiunto un accordo, BlaBlaCar facilita l’organizzazione inviando tramite SMS le informazioni di contatto dei rispettivi compagni di viaggio.

Per la massima precisione i punti di ritrovo e di arrivo del percorso sono indicati su una mappa ed inoltre i passeggeri sono messi chiaramente a conoscenza sia del modello che del colore dell’auto del conducente, in modo da poterlo riconoscere immediatamente senza alcun problema.

Insomma, i vantaggi offerti BlaBlaCar.it sono evidenti. Si potrà viaggiare in maniera eco-sostenibile, divertendosi in compagnia, magari facendo anche nuove conoscenze e sopratutto risparmiando una notevole quantità di denaro.