Mercatino di Natale San Nicola di Genova 25 anni di tradizione

Mercatino di Natale di San Nicola a Genova
Dopo aver parlato di Luci d’Artista a Salerno, proseguiamo a parlare delle iniziative in atto in Italia durante questo periodo natalizio.
Lo scorso primo dicembre è stato inaugurato il mercatino di Natale di San Nicola a Genova che quest’anno festeggia la 25° edizione, con tanto di corteo storico e banda musicale.
Tutti i giorni fino al 23 dicembre, dalle 10 alle 19:30, l’appuntamento è in piazza Piccapietratra con le caratteristiche bancarelle che espongono prodotti artigianali provenienti da tutta Italia, con la chiusura che quest’anno sarà posticipata nei week-end alla sera, proprio per celebrare i 25 anni.

Il Mercatino di San Nicola nasce nel 1986 istituito dalla Parrocchia di San Nicola come manifestazione sociale con lo scopo di sovvenzionare “Casa Domani”, una casa famiglia sita in Piazza Manin.
Durante il periodo di Natale, per diversi anni, il Mercatino diventa un punto di ritrovo per tutti i genovesi che ammirando il lavoro svolto dai Volontari, partecipano attivamente allo scopo sociale della manifestazione.
Nel 2005 il Mercatino diventa ONLUS, costituendo l’Associazione Volontari Mercatino di San Nicola, che continua nell’intento di portare aiuto e felicità a persone meno fortunate, donando i ricavati dell’intero mese di eventi ad associazioni a scopo benefico.

Oltre al mercatino, si potranno vivere anche diversi eventi organizzati da alcune note associazioni genovesi per i giorni del fine settimana.
Ricco di eventi il programma del prossimo week end.
Sabato 15 dicembre avrà luogo alle ore 11 il concerto di cori popolari della Russia con i bambini, a seguire (ore 12.30) tutti a tavola per la sagra del tortello Montepegli.
Nel pomeriggio (ore 16) sul palco saliranno i “Lionel Vocal Ensemble” per un concerto gospel mentre alle 18 esibizione degli “Spaccagenova” con il loro sound che svaria dalle musiche cubane al funk passando per il reggae, la bossa nova, i ritmi brasiliani e si ricollega alla tradizione genovese con l’opera di Natalino Otto.
Domenica 16 dicembre invece a pranzo si replica la sagra del tortello Montepegli (ore 12.30) per poi, nel pomeriggio, divertirsi con l’animazione per i più piccoli con la “Gaslini Band Band” (ore 15) e lo spettacolo di danze orientali con l’associazione “Ailema danze e dintorni” (ore 18).
Il nostro consiglio è di tenere d’occhio il sito ufficiale del mercatino per tenersi aggiornati sulla programmazione degli eventi previsti nelle prossime settimane.

Quest’anno il ricavato della XXV edizione del Mercatino verrà devoluto a favore di tre specifiche iniziative benefiche:

  • Il progetto “Rifugio degli Orsi 2”, curato dall’Associazione La Band degli Orsi, per la realizzazione di una seconda casa accoglienza per le famiglie ospiti del Gaslini.
  • Il progetto “Pensiero”, della Fondazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma, che sostiene la ricerca scientifica sul neuroblastoma e i tumori cerebrali.
  • Il progetto “Centro per non subire violenza ONLUS”, proposto dal Centro Antiviolenza dell’UDI (Unione Donne Italiane), per contribuire alla creazione di un laboratorio ludico-ricreativo che sensibilizzi i genitori sui gravi traumi subiti dai figli che assistono a violenze in famiglia.

Per altre informazioni vi invitiamo a visitare il sito del mercatino, per domande e discussioni è inoltre disponibile anche una pagina ufficiale su Facebook.