Sherlock il piccolo cane detective nel video del KLM Lost & Found

La KLM, la compagnia aerea olandese con base ad Amsterdam, per promuovere il KLM Lost & Found Service, il suo servizio per oggetti smarriti, ha dato vita ad un divertente video che mostra come protagonista un simpaticissimo quanto intrepido cagnolino di razza beagle.

Il video caricato appena un mese fa, è riuscito in pochissimo tempo a guadagnare milioni di visualizzazioni su You Tube. Negli ultimi giorni è stato ampiamente condiviso sui social come Facebook e Twitter, fino a diventare attualmente un vero fenomeno virale nella rete.

Il piccolo detective a quattro zampe non a caso è stato chiamato Sherlock e come ogni investigatore che si rispetti, ha un fiuto imbattibile. In questo caso è giusto dire letteralmente!

Grazie a queste sue abilità, il cagnolino è in grado di rintracciare rapidamente il proprietario di ogni oggetto andato perso durante il volo.
Smartphone, tablet, cuffie e persino il peluche di un cane, sono presto riconsegnati sotto lo sguardo incredulo dei passeggeri.

Con tanto di divisa e tesserino da impiegato della KML, il piccolo eroe simboleggia alla grande l’impegno con cui il servizio Lost & Found ricerca e restituisce gli oggetti smarriti ai legittimi proprietari.

Presi dalla fretta di scendere o risvegliati dopo una lunga dormita, a quanti di voi non è mai capitato di dimenticare il proprio cellulare?
Spesso lasciati sopra al sedile o magari involontariamente caduti tra gli spazi tra un posto e l’atro, quanti cappelli, portafogli o chissà quante altre cose di valore vi sarà capitato di lasciare a bordo?

Nel video l’addestratore di Sherlock, Dirk van Driel, dichiara che il beagle per portare a termine la sua importante missione, è stato addestrato “in forza muscolare, resistenza e naturalmente in socializzazione”.